Privacy Policy
Ciambella di kamut con cannella e arancia

Ciambella di kamut con cannella e arancia

Ciambella con farina di Kamut, cannella e arancia. Ormai sapete che Antonella Scialdone è un punto di riferimento..ho tutti i suoi libri e ho partecipato a diversi suoi corsi: mi piace perché i suoi insegnamenti sono sempre tanti, è molto attenta alle farine, al territorio e aperta a sapori nuovi ma genuini. Ho comprato tutti i suoi libri, l’ultimo che mi mancava era proprio quello dedicato al Kamut ® che non è il nome di una varietà di grano ma di un marchio che identifica un particolare grano “Triticum Turgidum” mai ibridato, chiamato comunemente Khorasan.
Preparazione 15 min
Cottura 35 min
Tempo totale 50 min
Portata Dolci e Desserts, Lievitati
Porzioni 1

Ingredienti
  

  • 250 g farina d kamut
  • 130 g latte fresco intero
  • 90 g pasta madre rinfrescata
  • 1 Uovo
  • 40 g Zucchero
  • 40 g Burro
  • 3 g Sale
  • 1/2 cucchiaino Cannella in polvere
  • 1 Scorza d'arancia

Istruzioni
 

  • Inizialmente sciogliete la pasta madre nel latte tiepido e aggiungete l’uovo che avrete sbattuto leggermente, la farina, lo zucchero, il sale, la cannella e la scorza d’arancia. Lavorate bene l’impasto fino a che non risulti liscio e omogeneo. A questo punto potete incorporare il burro a temperatura ambiente un poco alla volta. Formare una palla e lasciarla lievitare per circa 1 ora e mezza in una ciotola unta di burro.
  • Trascorso il tempo, sgonfiate l’impasto e procedete a fare una serie di pieghe; appiattite l’impasto fino a formare un rettangolo, piegate uno sull’altro i due lati per 1/3 del rettangolo; girate l’impasto di 90° e ripetete l’operazione. Ponete l’impasto in frigo fino al mattino successivo.
  • L’indomani mattina prendete l’impasto dal frigo e aspettate una mezz’ora che si ambienti. Spezzatelo in 2 parti cui darete la forma di 2 filoni che unirete all’estremità.
  • Formate una treccia a due capi e chiudete la corona adagiandola su una teglia imburrata. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio. Una volta lievitata, spennellatela con un uovo sbattuto e cospargetela di zucchero di canna grezzo o granella di zucchero a vostro piacere.Infornate a 180° C in forno preriscaldato statico. Lasciar raffreddare su una griglia prima di servire.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 20 ore ago
    Anche se d’estate è faticoso accendere il forno, anche se il caldo rende difficile stare dietro all’impasto…anche se…panificare è sempre
  • by ledolcipagnotte 1 mese ago
    Sono a Rimini a  #ginnasticainfesta  e le gare sono appena terminate! Ho accompagnato mia figlia Gloria che pratica  #ginnasticaartistica  da
  • by ledolcipagnotte 1 mese ago
    Sono appena rientrata dalla  #sardegna  Quando vado, soprattutto quando l’aereo sta per atterrare e durante il viaggio in treno, mentre
  • by ledolcipagnotte 2 mesi ago
    Questo pane lo dedico alla mia amica Manu  @unaragionierainfermento  che la scorsa estate mi ha organizzato un corso dedicato alla
  • by ledolcipagnotte 1 mese ago
    Una pizza di soli grani antichi?  #sipu ò !!! Sono partita dalla ricetta super rodatta di  @lalunasulcucchiaio  che, grazie alla Manu
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Questo periodo è il periodo dello “svuota sacchi”. Il caldo ci fa accendere meno il forno e le alte temperature
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Alcuni periodi sono particolarmente impegnativi, vuoi per le troppe cose da fare, vuoi emotivamente perché carichi di emozioni. Questo è
  • by ledolcipagnotte 7 giorni ago
    Mi sto leggermente fissando con le Olimpiadi … Ricordo quelle del 2016, gli spalti pieni, Rio con il redentore sullo
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    Questo è stato un weekend dedicato al cammino e alla corsa! Iniziato venerdì con una  #corsadimezzaestate  , proseguito sabato a