"> Preparazione del lievito madre per i grandi lievitati – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Preparazione del lievito madre per i grandi lievitati

La preparazione del lievito madre è fondamentale per la riuscita dei grandi lievitati.
Se il lievito è in forza, allora anche il primo impasto triplicherà nei tempi giusti e, di conseguenza, anche il secondo impasto sarà un successo!
Qui vi dico come lo preparo io, ci sono diverse scuole di pensiero, tutte affidabili e corrette: scegliete quella con cui vi trovate meglio!

Inizio a rinfrescarlo giornalmente la settimana prima del giorno in cui realizzerò il primo impasto. Significa che ogni giorno, più o meno alla stessa ora, procedo rinfrescandone una piccola quantità (per questo avrò diversi esuberi, se volete realizzare qualche ricetta, cliccate qui!).

La sera prima del giorno in cui impasterò, lo lego: significa che faccio il rinfresco, gli do la forma di salsicciotto, lo arrotolo nella carta forno e poi nello strofinaccio, infine lo lego con uno spago senza fare nodi, ma solo intrecci, altrimenti sarà davvero dura slegarlo…

La mattina del giorno in cui realizzerò il primo impasto lo slego, lo ripulisco dalla crosta (vedrete che si è formata una crosticina che va eliminata) e lo taglio a fettine spesse circa 1 dito. Lo metto a bagno in un contenitore con acqua e zucchero e lo lascio circa 15 minuti.

Il bagnetto

A questo punto lo scolo, lo strizzo bene e procedo a un altro rinfresco…mi raccomando usate la farina che userete per realizzare il vostro grande lievitato, perciò una farina di forza w400, una buona Manitoba andrà benissimo!

Ora siete pronti per impastare il primo impasto. Seguite bene i passaggi sopratutto nell’inserimento degli ingredienti e avrete un buon risultato. Poi, come in tutto, la differenza la fa la pratica: più impasterete, più acquisirete competenze e abilità!

Buoni impasti!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*