"> Dolcetti gluten free – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Dolcetti gluten free

Per caso ho scoperto il Mondo delle intolleranze di Nonna Paperina, un’associazione che ha l’obiettivo di diffondere la cultura e la conoscenza delle intolleranze in generale e mantenere uno stile di vita buono senza rinunciare al gusto. In particolare tratta le allergie al nichel, al lattosio e al glutine.

Lo chef che ci ha tenuto la lezione è Marco Scaglione, espero nella cucina senza glutine, dalla panificazione ai dolci. L’ambiente è davvero informale e di confronto reciproco, ognuno ha la sua postazione e lavora sul suo impasto…sicuramente ritornerò presto!

Quello che ho imparato e che mi sono portata a casa, è che nelle preparazioni senza glutine c’è bisogno sempre di un addensante che rende l’impasto maggiormente compatto e “lavorabile”: per i dolci in generale è la gomma di guar e per il pane è lo psillium!
Vi lascio qualche scatto del corso dove abbiamo realizzato tante preparazioni dolci:

  • occhi di bue alla marmellata
  • cantucci toscani con mandorle e pinoli
  • frolla al cacao senza lattosio
  • frolla montata senza lattosio
  • lingue di gatto

Vi lascio la ricetta dei cantucci senza glutine, che sono stati davvero una rivelazione!

CANTUCCI TOSCANI CON MANDORLE E PINOLI

  • MIX:
    • 300 gr di amido di mais senza glutine
    • 180 gr farina di riso senza glutine
    • 60 gr amido di tapioca senza glutine
    • 12 gr gomma di guai senza glutine
    • 6 gr fibra di psillium (in commercio la trovate abbastanza grezza, dovrete raffinarla con un tritatutto)
  • INGREDIENTI PER I CANTUCCI:
    • 250 gr del mix
    • 180 gr di uova intere
    • 20 gr di tuorlo
    • 125 gr di zucchero semolato
    • 5 gr di lievito per dolci
    • 80 gr di mandorle intere
    • 40 gr di pinoli
    • scorza di 2 arance grattugiate
  • PROCEDIMENTO:
    • Per prima cosa mescolare il mix con lo zucchero e aggiungere le uova e i tuorli mescolando energicamente. Unire la scorza d’arancia, le mandorle, i pinoli, un pizzico di sale e il lievito per dolci e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo. Formare dei filoni e posizionarli sopra la leccarda del forno che avrete ricoperto di carta forno. Spennelate il filone con uovo sbattuto e infornate a 175 C per circa 35 minuti. Terminata la cottura, sfornate e lasciate raffreddare almeno 5 minuti, poi tagliate con un coltello in maniera obliqua con uno spessore di circa 2 cm e cuocete in forno caldo per circa 20 minuti a 120 C fino a che saranno belli croccanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*