Privacy Policy
Panbrioche al miele di mora

Avevo appena preparato la crema namelaka per la torta di compleanno del figlio della mia amica…adoro quella crema anche se so che è ipercalorica!!
Mi era avanzata della pannare avevo il miele che mi aveva mandato mia mamma direttamente dalla Sardegna e che non vedevo l’ora di provare!

Ed ecco qui il panbrioche al miele di mora di rovo realizzato con una farina tipo 1 e la panna! L’aver usato una farina non troppo raffinata ha reso l’impasto un po’ più fitto ma dal sapore più rustico, potete realizzarla anche con una tipo 0!

INGREDIENTI:
125 ml di panna liquida fresca
415 gr di farina tipo 1 (o farina 0 o 00)
120 gr di latte
40 gr di miele di mora di rovo (potete usare anche altro tipo di miele, a vostro gusto, questo ha un sapore leggermente fruttato)
50 gr di licoli (o 5 gr di lievito di compresso)
1 uovo
30 gr di burro
8 gr di sale

PROCEDIMENTO:
Per prima cosa ho scaldato il latto con 25 gr di farina (ho mescolato con la frusta per non formare grumi) fino a che si è addensato. Ho poi aggiunto il miele e la panna. Ho messo da parte per far raffreddare.
Ho poi impastato la farina con il composto liquido, l’uovo e il lievito.
Ho aggiunto il sale e infine il burro stando attenta a non perdere l’incordatura. Quando l’impasto è risultato liscio e omogeneo, l’ho riposto in una ciotola imburrata per farlo lievitare. Al raddoppio, ho spezzato l’impasto in 3 parti uguali e formato delle palline che ho posto a lievitare in uno stampo per muffii lungo 23 cm e ben imburrato.
Al raddoppio ho spennellato con il tuorlo d’uovo e un po’ di latte e cosparso di granella di zucchero.
In forno per circa 30 minuti a 180 gradi!
Buona colazione a voi!



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 6 ore ago
    Avevo voglia di fare una foto come questa... Ci ho provato e riprovato ma da sola mi cadeva sempre tutto
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sapete che amo i lievitati e in modo particolare amo panificare: non so esattamente il perché, credo sia la magia
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Non è semplice fare un pane 100% integrale...e in questo caso lo era anche la madre (che ho trasformato in
  • by ledolcipagnotte 2 giorni ago
    La felicità è un concetto strano, è come un’altalena e basta poco (soprattutto a noi uomini moderni abituati a avere
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Ogni tanto è bello sperimentare nuove cose e discostarsi da ciò che facciamo abitualmente... Amo la pagnotta, lo sapere, amo
  • by ledolcipagnotte 4 giorni ago
    Buon 1 maggio a tutti voi! Quando ero piccola ho vissuto in un paese minerario di poche anime. In 5
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Lo scorso anno ho conosciuto Alessandro di  @agrobass_sardinian_farm  per caso...ero sul sito di sardinia ecommerce per fare un po’ di
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    L’altro giorno parlavo con un vecchio (non d’età ) prof di Glory e si discuteva dell’importanza dell’educazione al sentimento, della
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Ecco il risultato del workshop di sabato ! Impastare insieme è stato bellissimo e io mi sono divertita tantissimo .