"> Pane carasau e guttiau – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Pane carasau e guttiau

Pane carasau e guttiau, quale preferite?
pane carasau e guttiau

Ho sempre desiderato imparare a fare il pane carasau e ho provato diverse ricette prima di arrivare a questa che viene direttamente dalle sorelle Simili, per me grandi maestre.
Il trucco è quello di stirare le sfoglie sottilissimi con il mattarello in modo che una volta separate siano sottili come il famoso pane sardo “carta da musica”.

Ingredienti:
500 gr di farina di semola di grano duro
300 gr di acqua
5 gr di lievito di birra
3 gr di sale

Procedimento:
1. sciogliete il lievito nell’acqua, aggiungete la farina e il sale e impastate fino a ottenere un impasto morbido.

2. formate delle palline e disponetele una distante dall’altra a lievitare. Io ne ho formate 16, il numero dipende dalla grandezza che vorrete dare alla sfoglia di pane.
pane carasau

3. dopo che avranno lievitato (circa 2/3 ore, dipende da temperatura etc..devono raddoppiare), spianate ciascuna pallina con il mattarello in modo grossolano e sovrapponetele a 2 a 2.
pane carasau
4. ora tiratele sottili con il mattarello facendo attenzione a non formare pieghe.
pane carasau
5. accendete il forno al massimo e fate scivolare direttamente sulla teglia bollente o sulla pietra refrattaria. Cuocete per 25 secondi. Dopo di che sfornate e separate le due sfoglie.
6.Infornate ciascuna sfoglia fino a che non risulta dorata.
pane carasau
7. gli amanti del pane guttiau possono servirlo con olio e sale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*