Privacy Policy
Crostata con crema pasticcera e frutti di bosco

Crostata con crema pasticcera e frutti di bosco

A mio figlio Nicolo' piacciono tantissimo i frutti di bosco, in particolare i lamponi e i ribes. Questa crostata l'ho fatta per lui, una domenica che avevamo ospiti a pranzo e ha avuto un successone!
E' semplice da fare e richiede poco tempo...io poi non amo la gelatina, per questo non l'ho messa sopra i frutti di bosco ma, devo dire, si son conservati benissimo anche il giorno dopo!
Preparazione 15 min
Cottura 13 min
Tempo totale 28 min
Portata crostate, Dolci e Desserts
Porzioni 1

Ingredienti
  

  • 500 g Farina 00
  • 250 g Burro morbido
  • 250 g Zucchero
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Scorza d'arancia
  • 2 Uova

Istruzioni
 

  • Questo metodo è quello usato per fare la frolla classica.
    Per prima cosa unisco al burro morbido lo zucchero, lo lavoro ma non troppo, giusto il tanto che si assorba. Unisco l'uovo e aspetto che si assorba, infine unisco l'aroma, il sale e la farina e formo un panetto che lascio in frigo a riposare almeno 2 ore.
  • Trascorso il tempo di riposo, stendere la frolla in uno spessore di circa 3 mm in una teglia a crostata imburrata e infarinata. Bucherellate il fondo, ricoprite con carta forno e fagioli e cuocete circa 10 minuti a 180 °. Togliete la carta forno e i fagioli e terminate la cottura senza per altri 3 minuti.
    Togliete dal forno e lasciate raffreddare. Stendete un velo di crema pasticcera e ricoprite di frutti di bosco a piacere (lamponi, ribes, mirtilli, more e fragole) cercando di fare una coreografia.
    Prima di servire spolverate con zucchero a velo.

Note

  1. Nella pasta frolla potete sostituire la scorza d'arancia con quella del limone o altri aromi, ad esempio vaniglia.
  2. Anche nella crema pasticcera potete sostituire la buccia dell'arancia con quella del limone o con un baccello di vaniglia.

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Non è semplice fare un pane 100% integrale...e in questo caso lo era anche la madre (che ho trasformato in
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Lo scorso anno ho conosciuto Alessandro di  @agrobass_sardinian_farm  per caso...ero sul sito di sardinia ecommerce per fare un po’ di
  • by ledolcipagnotte 6 giorni ago
    La felicità è un concetto strano, è come un’altalena e basta poco (soprattutto a noi uomini moderni abituati a avere
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    L’altro giorno parlavo con un vecchio (non d’età ) prof di Glory e si discuteva dell’importanza dell’educazione al sentimento, della
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Ecco il risultato del workshop di sabato ! Impastare insieme è stato bellissimo e io mi sono divertita tantissimo .
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Buon 1 maggio a tutti voi! Quando ero piccola ho vissuto in un paese minerario di poche anime. In 5
  • by ledolcipagnotte 4 giorni ago
    Avevo voglia di fare una foto come questa... Ci ho provato e riprovato ma da sola mi cadeva sempre tutto
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sapete che amo i lievitati e in modo particolare amo panificare: non so esattamente il perché, credo sia la magia
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Ogni tanto è bello sperimentare nuove cose e discostarsi da ciò che facciamo abitualmente... Amo la pagnotta, lo sapere, amo