Privacy Policy
Torta di rose pesto e formaggio spalmabile

Torta di rose pesto e philadelphia

Per la cresima di mia figlia Gloria ho preferito fare un buffet in giardino dolce e salato, mi piace l'idea di avere tanti amici in casa e godere il giardino!
Tra le preparazioni salate ho scelto questa torta di rose che ho farcito con Philadelphia e pesto. La ricetta l'ho trovata nel blog di Fable de Sucre, rimane molto delicata e si presta a essere declinata in diverse varianti. Io l'ho personalizzata nel procedimento che ho reso più semplice e veloce.
Preparazione 30 min
Cottura 35 min
Tempo totale 1 h 5 min
Portata Lievitati, Pane
Porzioni 2

Ingredienti
  

Per la rosa

  • 500 g Farina 0
  • 250 g Latte
  • 1 Uova
  • 40 g Olio extravergine d'oliva
  • 120 g Lievito madre
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1/2 cucchiaio Sale

Per la farcitura

  • q.b. pesto
  • q.b. Philadelphia

Istruzioni
 

Per l'impasto

  • Sciogliete il lievito madre nel latte tiepido, aggiungete nell'ordine la farina, l'uovo, il sale e lo zucchero e impastate fino a completo assorbimento; dovrete ottenere un impasto liscio e omogeneo. Per ultimo aggiungete l'olio d'oliva a più riprese e, se usate la planetaria, lasciate incordare. Formate una palla e ponetela a lievitare in una ciotola coperta di pellicola per circa 1 ora, dopodiché procedete a spezzare l'impasto in 2 parti e a stendete ciascuna con il mattarello a forma di rettangolo di circa 20X30 cm.
  • Ora stendete le farciture:
    1. nel primo rettangolo ho steso uno strato di Philadelphia e di pesto;
    2. nel secondo rettangolo ho spalmato uno strato di polpa di pomodoro, dadini di mozzarella e dadini di prosciutto cotto
    Arrotolate l'impasto su se stesso, facendo attenzione a che non esca il ripieno.
     

Per la farcitura

  • Io ho farcito le due rose con della Philadelphia (ma va benissimo qualsiasi formaggio spalmabile) e del pesto, questo ripieno ha avuto molto successo in quanto rimane molto delicato.
    L'altra rosa l'ho farcita con della polpa di pomodoro pelato, dadini di mozzarella e dadini di prosciutto cotto, anche questa è piaciuta molto anche se ha un gusto più deciso.
    Potete sbizzarrirvi in base ai vostri gusti: io ci vedo anche un ripieno ai 4 formaggi o anche solo alla gorgonzola, ai funghi o anche alle verdure!
  • Tagliate il rotolo appena formato con un coltello affilato e riponete le rose a lievitare in una teglia ricoperta di carta forno strizzata. Lasciate lievitare fino al raddoppio ( ci vorranno circa 6 ore, dipende però da tanti fattori, quali la temperatura e l'umidità dell'ambiente, la forza del vostro lievito madre, etc..) e infornate a 180°C in forno statico preriscaladato.

Note

  1. Se non avete il lievito madre, potete sostituirlo con 6 gr circa di lievito di birra
  2. Potete farcire le rose a vostro piacimento, abbiate cura solo a non creare ripieni troppo "acquosi" che perderebbero un po' di liquido in cottura

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    È un periodo che gli impasti mi stanno davvero assorbendo...capita anche a voi di avere sempre in testa cosa volete
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Sapete che sono sarda e che amo i sapori del mio paese e della mia infanzia A carnevale mia bisnonna
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sono venuta in Sardegna dai miei ❤️. Stamattina mi sono svegliata alle 5:30 e sono andata a Orio. Ho visto
  • by ledolcipagnotte 7 giorni ago
    Chiedetemi se sono felice... Con le mie amiche, tutte ottimiste e positive come me , abbiamo deciso di prenotare l’aereo
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sono andata all’Ikea con mia figlia Chiara...dovevamo comprare delle maniglie per l’armadio di  #nico  che non c’erano quando ce l’hanno
  • by ledolcipagnotte 6 giorni ago
     #sandie  loves  #segale  . Perché anche la tua piccola gattina ti sostiene nei tuoi esperimenti con la segale . .
  • by ledolcipagnotte 2 giorni ago
    Oggi c’è un sole primaverile, le temperature sono salite e nel mio giardino si affaccia timidamente l’erica❤️. . E pensare
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Quando taglio il pane mi emoziono sempre...è un’incisione di precisione, importante. La lama inclinata di 45 gradi e non troppo
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Tra pochi giorni festeggeremo  #carnevale ! Ricordo che quando avevo 16 anni, vivevo questa festa con attesa. Al paesello, in  #sardegna ,