Privacy Policy
Pane carasau

Pane carasau

Da tempo desideravo fare questo pane. In casa avevo tutto, la semola fine, la farina di grano duro e la ricetta di Nicoletta Palmas, salvata da un po' su Instagram.
Non avevo più scuse, questa era la domenica giusta per mettermi alla prova.
Un paio di consigli: è importante avere la pietra refrattaria, non cuocete troppo in pane, deve solo gonfiarsi. In questo modo potrete procedere alla "carasatura" dopo aver separato le due parti aiutandovi con un paio di forbici.

Ingredienti
  

  • 250 gr semola di grano duro io ho usato una semola di un mulino sardo "La macina di Barbagia"
  • 150 gr farina di grano duro io ho usato una farina di grano duro di un mulino sardo "La macina di Barbagia"
  • 240 gr acqua potrebbe essere necessario aggiungere 10 gr, dipende dal grado si assorbimento della semola
  • 10 gr sale
  • 3 gr lievito di birra io ho usato quello fresco

Istruzioni
 

  • Impastare insieme tutti gli ingredienti e tenere per ultimo il sale. Dovete ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • lasciar riposare l'impasto per 30 minuti. Trascorso il tempo, spezzare l'impasto e formare delle palline da 95 gr pirlandole per bene
  • lasciar lievitare le palline fino al raddoppio coperte da pellicola trasparente in modo che non si secchino. Una volta raddoppiate, stendere ciascuna pallina cercando di mantenere una forma rotonda in uno spessore di circa 1mm.
  • lasciar riposare le sfoglie per circa 30 minuti. Nel frattempo accendere il forno alla massima temperatura (io a 320°C) e posizionare la pietra refrattaria.
  • Infornare il pane e aspettare che si gonfi. Appena gonfio, sfornarlo e tagliarlo in due (fate attenzione perché fuori esce il vapore caldo, io ho usato le forbici).
  • Infine, mettere nuovamente le sfoglie in forno a "carasare" fino a che non prendono colore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sabato siamo stati all’open day dell’Università IULM dedicato a due corsi di laurea triennale di comunicazione d’impresa e comunicazione, media
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Una crostata 100% con farina integrale? Non ero convintissima, nei dolci non la uso mai in purezza… MA…un mio collega
  • by ledolcipagnotte 1 giorno ago
    Con questo caldo amo preparare delle monoporzioni fresche di panna cotta, sono un ottima alternativa che consente di gustare un
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Pane alla crusca d’avena. Dopo il pane con il  #porridge  (che adoro perché rimane morbidissimo), arriva il pane con la
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Non so voi, ma io più vado avanti con gli anni, più ho voglia di stare a contatto con la
  • by ledolcipagnotte 3 giorni ago
    Che lavata ieri sera … Il temporale mi ha sorpreso in macchina e mi sono completamente lavata quando sono dovuta
  • by ledolcipagnotte 5 giorni ago
    Sono in treno…il rumore che fa l’alta velocità e che percepisco appena attraverso i vetri del finestrino, mi concilia il
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    In ritardo di 1 giorno… come mio solito… Riporto le parole di  @massimorecalcati  sull’essere madre: “Io ti ho cresciuto, ti
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    Ieri a  #falacosagiusta  per aumentare la consapevolezza che siamo tutti legati da un unico filo, che ciò che decidiamo di