Privacy Policy
Focaccia di Recco

Focaccia di Recco

Tra i tanti gruppi Facebook che supportano la diffusione dell'amore per la cucina, c'è anche quello dei Lievitati Liguri...ci sono finita per caso, mi ha invitato una mia amica...ma ci sono rimasta per scelta. Ho scoperto un mondo fatto di focacce, lievitati e tante bontà che conosciamo e sperimentiamo solo quando andiamo nella costa ligure! Oggi vi propongo questa ricetta, non difficile da realizzare, se non per la stesura della pasta che richiede un po' di esperienza!
Preparazione 1 min
Cottura 13 min
Tempo totale 14 min
Portata focaccia, senza lievito
Porzioni 1 focaccia 30X40

Ingredienti
  

  • 300 gr farina 0 di forza
  • 175 gr Acqua si può mettere metà latte per agevolare la cottura e la colorazione
  • 6 gr Sale
  • 30 gr Olio extravergine d'oliva

Per la farcitura

  • 500 gr stracchino cremoso

Istruzioni
 

  • Per prima cosa ho impastato tutti gli ingredienti nella planetaria con il gancio. Dovete fare la famosa prova "velo" per vedere se la maglia glutina è formata. L'impasto deve essere liscio e omogeneo.
  • Poi ho formato 2 palline: una da 300 gr e una da 150 gr e le ho lasciate riposare circa 30 minuti dopo averle ricoperte con pellicola trasparente e averle spennellate con un filo d'olio. Nelle note in basso ho inserito il video di come ho realizzato le palline.
  • Dopo il riposo, ho steso la prima pallina: la sfoglia deve essere molto sottile, più grande della nostra teglia e dovrà aderire ai bordi. Ho steso prima sopra l'asse di legno con l'aiuto del matterello e poi con l'aiuto delle mani, in particolare le nocche per non rompere la pasta con le unghie (nelle note in basso ho caricato il video). Sopra la sfoglia ho messo lo stracchino, tagliato a pezzi grandi come una noce. Lo stracchino deve essere cremoso perché non deve rilasciare acqua in cottura. Le dimensioni della teglia sono 30 X 40
  • Ho poi steso anche il panetto da 150 gr in modo molto sottile in modo da ricoprire la teglia. Ora lasciate riposare 10 minuti, in questo modo la pasta si rilasserà e non si ritirerà quando dovrete tagliare i bordi. Trascorsi 10 minuti di riposo, ho rifilato i bordi servendomi di un raschietto (va benissimo anche un coltello). Nelle note potete trovare il video.
  • Ho poi fatto dei piccoli buchi alla pasta, i cosiddetti "camini". Nelle note potete visualizzare il video. Dopo aver fatto i buchi ho versato un po' di olio evo a filo e spolverato di sale.
  • Ho cotto subito la focaccia alla massima temperatura in forno statico preriscaldato per circa 13 - 15 minuti.

Note

Video formazione delle palline
In questo video vi mostro come formare le palline da 300 e 150 gr.
Video stesura sfoglia
In questo video vi mostro come stendere la sfoglia: prima con il matterello, con movimenti dal centro verso l'esterno e infine aiutandosi con le mani, meglio le nocche per non rischiare di rompere la sfoglia con le unghie.
Video taglio bordi
In questo video vi mostro come rifilare i bordi dopo aver steso la seconda sfoglia e averla sovrapposta alla prima.
Video formazione camini
In questo video vi mostro come ho formato i camini prima di infornare la focaccia.
Keyword Focaccia, focaccia di recco, stracchino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 6 giorni ago
    La felicità è un concetto strano, è come un’altalena e basta poco (soprattutto a noi uomini moderni abituati a avere
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sapete che amo i lievitati e in modo particolare amo panificare: non so esattamente il perché, credo sia la magia
  • by ledolcipagnotte 4 giorni ago
    Avevo voglia di fare una foto come questa... Ci ho provato e riprovato ma da sola mi cadeva sempre tutto
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Ogni tanto è bello sperimentare nuove cose e discostarsi da ciò che facciamo abitualmente... Amo la pagnotta, lo sapere, amo
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Buon 1 maggio a tutti voi! Quando ero piccola ho vissuto in un paese minerario di poche anime. In 5
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Lo scorso anno ho conosciuto Alessandro di  @agrobass_sardinian_farm  per caso...ero sul sito di sardinia ecommerce per fare un po’ di
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    L’altro giorno parlavo con un vecchio (non d’età ) prof di Glory e si discuteva dell’importanza dell’educazione al sentimento, della
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Non è semplice fare un pane 100% integrale...e in questo caso lo era anche la madre (che ho trasformato in
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Ecco il risultato del workshop di sabato ! Impastare insieme è stato bellissimo e io mi sono divertita tantissimo .