Privacy Policy
Sa Domu de is Lampis

Esperienza di cottura collettiva in un forno sardo a Guspini

Ho conosciuto Alessandro di Agrobass – Sardinia Farm su Instagram, perché adesso i social sono anche strumenti importanti per confrontarsi, conoscere persone con gli stessi interessi e mettere in contatto produttori e consumatori.
Ho comprato le sue farine online e ho iniziato a sperimentare, volevo fare alcuni pani tipici sardi come “su coccoi” e “pane civraxiu” e cercavo un sapore vicino a quello che conservavo vivo della mia infanzia.

Grazie a Alessandro ho avuto l’opportunità e l’onore di essere invitata a Guspini, nella cornice dell’estate guspinese, a parlare di lievito madre, di grani antichi e di panificazione casalinga in un luogo a me caro visto che ho vissuto gli anni dell’infanzia più spensierata a #montevecchio .

E sono stata a vedere i suoi campi, che erano stati prima dei suoi nonni e ho ascoltato la sua storia piena di amore per la terra!

E che dire di #sadomudeislampis? una casa donata alla parrocchia di San Nicolò a Guspini che la parrocchia ha voluto donare alla comunità per realizzare quanto di più inclusivo ci sia: laboratori per imparare a tessere, per imparare a fare le launeddas e per costruire un vero e proprio forno sardo.

E se devo scegliere una foto emblema della serata di ieri, scelgo #sucoccoi che @marcellopiras ha realizzato con la semola integrale #quarantinu di @agrobass_sardinian_farm .
#sucoccoi è un pane di semola a pasta dura con una crosta sottile e di colore chiaro che veniva cotto per la domenica o per le feste. 
È decorato con tanta maestria grazie a mani sapienti che “sforbiciamo” letteralmente 😊.

Abbiamo anche fatto un impasto in diretta, assistito alla preparazione della #fregola da parte di una maestra sarda e ci siamo confrontati su tanti temi, primo tra tutti le tradizioni che non devono scomparire, perché le nostre radici ci garantiranno la sopravvivenza ❤️.
.
E ho imparato tanto, perché è proprio dal confronto di chi ha storie diverse dalle nostre, che ci ritroviamo a crescere e diventare grandi ❤️😉.
.
Un grazie speciale alla mia amica @unaragionierainfermento che mi ha regalato un libro prezioso #saludietrigudi @gerardopiras che sto iniziando a divorare e che mi riportano alla mia amata #sardegna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Ecco il risultato del workshop di sabato ! Impastare insieme è stato bellissimo e io mi sono divertita tantissimo .
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Lo scorso anno ho conosciuto Alessandro di  @agrobass_sardinian_farm  per caso...ero sul sito di sardinia ecommerce per fare un po’ di
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sapete che amo i lievitati e in modo particolare amo panificare: non so esattamente il perché, credo sia la magia
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Non è semplice fare un pane 100% integrale...e in questo caso lo era anche la madre (che ho trasformato in
  • by ledolcipagnotte 6 giorni ago
    La felicità è un concetto strano, è come un’altalena e basta poco (soprattutto a noi uomini moderni abituati a avere
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    L’altro giorno parlavo con un vecchio (non d’età ) prof di Glory e si discuteva dell’importanza dell’educazione al sentimento, della
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Ogni tanto è bello sperimentare nuove cose e discostarsi da ciò che facciamo abitualmente... Amo la pagnotta, lo sapere, amo
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Buon 1 maggio a tutti voi! Quando ero piccola ho vissuto in un paese minerario di poche anime. In 5
  • by ledolcipagnotte 4 giorni ago
    Avevo voglia di fare una foto come questa... Ci ho provato e riprovato ma da sola mi cadeva sempre tutto