Privacy Policy
Pane di segale e farina integrale

Pane di segale e di farina integrale

Dietro questo pane c'è una storia divertente: è nato per caso, senza volerlo...il che non è mai bello ma può comunque avere il suo perché. Ormai sapete che è da un po' che faccio la spesa all'alveare (alveare che dice si - alveare di Trezzano Rosa) e ho trovato un'ottima farina per panificare (Cascina Val Borlezza). Insomma la faccio breve: volevo fare la mia solita pizza in teglia con farina tipo 1 e integrale e invece ho messo 450 gr di segale e 50 gr di farina integrale...si si, avete capito bene! Insomma, l'impasto legava poco, era particolarmente scuro, ho fatto un'autolisi più lunga, ho dato un 80% idrogeologico e d'improvviso si è acceso il genio della lampadina "ho usato la segale al posto della tipo 1" 🙁 Ok ok che faccio? Niente panico, l'ho lasciato raddoppiare in massa, ho foderato uno stampo da plumcake con carta forno e l'ho letteralmente versato senza tante speranze... E invece è nato lui, il panbauletto di segale che ci stiamo divorando a colazione in questi giorni di reclusione forzata per il bene di tutti noi!! Che ne dite di burro e marmellata? Frutti di bosco o fragola?
Preparazione 20 min
Cottura 40 min
Tempo totale 1 h 15 min
Portata Lievitati, Pane
Porzioni 1 panbauletto

Ingredienti
  

  • 450 gr Farina di segale
  • 50 gr farina di frumento integrale
  • 400 gr Acqua
  • 10 gr Sale
  • 75 gr licoli

Istruzioni
 

  • Per prima cosa ho fatto autosili con 350 ml di acqua e 450 gr di farina di segale e 50 gr di farina integrale. Dopo circa 2 ore ho impastato in modo grossolano con il licoli (non si forma la maglia glutina e l'impasto rimane non strutturato). Ho poi aggiunto altri 50 ml di acqua un po' alla volta fino a completo assorbimento e infine 10 gr di sale. Ho riposto l'impasto a raddoppiare in una ciotola oleata e trascorso il tempo l'ho versato in uno stampo da plumcake ricoperto da carta forno. Dopo circa 2 ore ho acceso il forno a 200 °C e l'ho infornato per circa 40 minuti.
Keyword licoli, lievito madre, pane

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Ogni tanto è bello sperimentare nuove cose e discostarsi da ciò che facciamo abitualmente... Amo la pagnotta, lo sapere, amo
  • by ledolcipagnotte 2 giorni ago
    La felicità è un concetto strano, è come un’altalena e basta poco (soprattutto a noi uomini moderni abituati a avere
  • by ledolcipagnotte 4 giorni ago
    Buon 1 maggio a tutti voi! Quando ero piccola ho vissuto in un paese minerario di poche anime. In 5
  • by ledolcipagnotte 5 ore ago
    Avevo voglia di fare una foto come questa... Ci ho provato e riprovato ma da sola mi cadeva sempre tutto
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Ecco il risultato del workshop di sabato ! Impastare insieme è stato bellissimo e io mi sono divertita tantissimo .
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Sapete che amo i lievitati e in modo particolare amo panificare: non so esattamente il perché, credo sia la magia
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    L’altro giorno parlavo con un vecchio (non d’età ) prof di Glory e si discuteva dell’importanza dell’educazione al sentimento, della
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Non è semplice fare un pane 100% integrale...e in questo caso lo era anche la madre (che ho trasformato in
  • by ledolcipagnotte 1 settimana ago
    Lo scorso anno ho conosciuto Alessandro di  @agrobass_sardinian_farm  per caso...ero sul sito di sardinia ecommerce per fare un po’ di