"> Autolisi: come farla e a cosa serve – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Autolisi: come farla e a cosa serve

La tecnica dell’autolisi è importante per gestire l’impasto in modo più semplice. Si tratta del primo incontro tra acqua e farina che consente agli amidi di iniziare a assorbire l’acqua e alle proteine del glutine (gliadina e glutenina) di formare la maglia glutinica.

In questo video vi mostro come farla e vi dico tutti i vantaggi!

Come fare l’autolisi e a cosa serve

4 Comments

  • Claudia ha detto:

    Ciao!!!il lievito lo metti dopo??grazie buone serata!

    • le dolci pagnotte ha detto:

      Ciao Claudia! si, il lievito va messo dopo il riposo di acqua e farina.
      Qualcuno parla di autolisi attivi (intendendo che ci sia anche il lievito) in realtà il termini è improprio, l’autolisi si fa solo con acqua e farina per permettere agli amidi di assorbire l’acqua e alle proteine di formare la maglia glutinica!

      Buona serata

      Fabiana

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*