Privacy Policy
Pagnotta integrale

Pagnotta integrale

Un’amica che ama le farine poco raffinate, mi ha chiesto di farle un pane integrale.
Ho quindi deciso di mescolare farina 0 e farina integrale e ho trovato, secondo me, il giusto equilibrio.
E’ un pane dal sapore rustico che amo in particolare per la prima colazione quando lo riscaldo e spalmo sopra un velo di marmellata!
Se non avete il lievito madre, potete provare a impastare con il lievito di birra, qui trovate le tabelle di conversione.
 
Preparazione 40 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 30 min
Portata Pane
Porzioni 1

Ingredienti
  

  • 250 g Farina 0
  • 250 g Farina integrale
  • 200 g Lievito madre
  • 10 g Sale
  • 350 g Acqua

Istruzioni
 

  • Per prima cosa sciogliete il lievito madre nell’acqua e aggiungete le due farine. Impastate grossolanamente e lasciate riposare per circa 30 minuti (autolisi). Aggiungete il sale e impastate fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Pirlate e ponete a riposare l’impasto in una ciotola ricoperta di farina in modo che non si attacchi.
    Fate un giro di pieghe dopo 30 minuti e ponete nuovamente a riposare. Fate un altro giro di pieghe dopo altri 30 minuti.
    Trascorso tale tempo ponete l’impasto a riposare in una ciotola con un canovaccio ricoperto di farina avendo cura di mantenere la chiusura del pane verso l’alto perché dovrete capovolgerlo nella teglia del forno o nella pietra refrattaria calda se l’avete.
    Cuocete per circa 10 minuti in forno ben caldo (240°C) con una ciotolina piena d’acqua per creare il vapore. Abbassate la temperatura a 220°C per il restante tempo. Il pane è cotto quando la temperatura interna è pari a 100°C. Se non avete un termometro per misurare la temperatura interna, potete infilare un coltello a lama lunga al centro che non dovrà risultare bagnato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 7 giorni ago
    Mi sto leggermente fissando con le Olimpiadi … Ricordo quelle del 2016, gli spalti pieni, Rio con il redentore sullo
  • by ledolcipagnotte 20 ore ago
    Anche se d’estate è faticoso accendere il forno, anche se il caldo rende difficile stare dietro all’impasto…anche se…panificare è sempre
  • by ledolcipagnotte 2 mesi ago
    Questo pane lo dedico alla mia amica Manu  @unaragionierainfermento  che la scorsa estate mi ha organizzato un corso dedicato alla
  • by ledolcipagnotte 1 mese ago
    Sono appena rientrata dalla  #sardegna  Quando vado, soprattutto quando l’aereo sta per atterrare e durante il viaggio in treno, mentre
  • by ledolcipagnotte 1 mese ago
    Una pizza di soli grani antichi?  #sipu ò !!! Sono partita dalla ricetta super rodatta di  @lalunasulcucchiaio  che, grazie alla Manu
  • by ledolcipagnotte 1 mese ago
    Sono a Rimini a  #ginnasticainfesta  e le gare sono appena terminate! Ho accompagnato mia figlia Gloria che pratica  #ginnasticaartistica  da
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Questo periodo è il periodo dello “svuota sacchi”. Il caldo ci fa accendere meno il forno e le alte temperature
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Alcuni periodi sono particolarmente impegnativi, vuoi per le troppe cose da fare, vuoi emotivamente perché carichi di emozioni. Questo è
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    Questo è stato un weekend dedicato al cammino e alla corsa! Iniziato venerdì con una  #corsadimezzaestate  , proseguito sabato a