">

Focaccia morbida con esubero di lievito madre – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Focaccia morbida con esubero di lievito madre

Focaccia di semola e grano tenero soffice soffice

Print Recipe
Focaccia morbida con esubero di lievito madre
Chi come me ama il lievito madre e panifica regolarmente, sa che ogni volta che rinfresca il lievito avrà l'"esubero"...cioè la quantità d lievito madre che non rinfresca ma che comunque ha sempre un potere lievitante anche se minore… Perché buttarlo? ci sono tante ricette semplici e versatili da provare per utilizzare l'esubero e preparare tanti stuzzichini dolci e salati! Spesso trovo l'ispirazione nel gruppo Facebook "Gruppo la pasta madre" dove tante persone condividono e interagiscono sui lievitati realizzati con lievito madre. Ho preso spunto da li anche per questa ricetta: un consiglio però, abbiate cura di scegliere la teglia della dimensione giusta, in questo modo la focaccia non sarà troppo stesa e rimarrà bella soffice!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti circa
Porzioni
teglia come la leccarda del forno
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti circa
Porzioni
teglia come la leccarda del forno
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa sciogliete l'esubero di lievito madre nell'acqua con il miele. Aggiungete le farine e incordate. Ora aggiungete lentamente l'olio e il sale. Ponete l'impasto a riposare in un contenitore basso e ampio unto di olio e procedete a un giro di pieghe ogni mezz'ora per almeno 2 volte. Lasciate lievitare in ciotola fino al raddoppio: i tempi variano in funzione della temperatura e dell'umidità, io l'ho realizzata in agosto e in 3 h era già lievitata! Una volta lievitata stendetela in una teglia oleata e non troppo grande (la leccarda del forno andrà benissimo). Procedete a fare delle piccole rientranze con i polpastrelli facendo attenzione a non bucare l'impasto! Ricoprite la focaccia con un'emulsione di acqua, olio e sale in abbondanza. Infornate a 190° C per circa 25 minuti.

5 Comments

  • Mariella ha detto:

    Ieri ho provato a fare la focaccia con l esubero. Buonissima. La prima ricetta con esubero che mi ha soddisfatto. Grazie

  • Carmela ha detto:

    Posso impastare adesso e dopo il raddoppio mettere in frigo?

    • Fabiana Putzolu ha detto:

      Ciao Carmela! Si puoi! Il frigo ci aiuta a gestire i tempi quando si fa troppo tardi e non vogliamo rimanere alzate fino a tardi!
      Buona serata
      Fabiana

  • Silvia ha detto:

    Nella ricetta della focaccia con l’esubero è indicata un po’ troppa acqua, probabilmente bastano 300 ml o anche un po’ meno, la sto provando ora.

    • le dolci pagnotte ha detto:

      Ciao Silvia! nessun errore! 360 ml di acqua su 500 gr di farina corrispondono a poco più di un 70% di idratazione. Se hai difficoltà a gestire l’impasto, ti consiglio di lasciarlo riposare un po’ e riprenderlo dopo una mezz’ora.
      Buona serata!
      Fabiana

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*