"> Pan bauletto morbido – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Pan bauletto morbido

Sempre lui che colpisce ancora! Roberto Murgia, pasticcere algherese famoso per il panettone alla Pompia (un agrume tipico della costa orientale sarda) e per le decorazioni meravigliose su dolci sardi, ci ha regalato questa ricetta che ho fatto e, vi garantisco, è davvero da provare.
Una consistenza super soffice, un pane che si conserva morbido fino al giorno dopo e oltre (se avanza) e un sapore indescrivibile!

PER FARE IL MILK ROUX GUARDA QUESTO VIDEO!

PREFERISCI GUARDARE LA VIDEO RICETTA?

Video ricetta Pan Bauletto morbido

Print Recipe
Pan bauletto morbido
Keyword biga, pane
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 18 ore - il tempo di maturazione della biga
Porzioni
panbauletti misure stampo 25X12
Ingredienti
Per la biga
Per il milk Roux
Per l'impasto finale
Keyword biga, pane
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 18 ore - il tempo di maturazione della biga
Porzioni
panbauletti misure stampo 25X12
Ingredienti
Per la biga
Per il milk Roux
Per l'impasto finale
Istruzioni
  1. Per prima cosa la sera prima ho realizzato il milk roux e la biga. Per il milk roux ho mescolato il latte e la farina con le fruste in un pentolino che ho poi scaldato sul fuoco fino a che non si è addensato, raggiungendo una consistenza gelatinosa (o la temperatura di 65°C). L'ho coperto con una pellicola e, dopo averlo fatto raffreddare a temperatura ambiente, l'ho messo in frigo fino al giorno dopo. Per la biga ho impastato grossolanamente l'acqua (in cui avevo sciolto il lievito) con la farina (non deve rimanere alcun residuo) e l'ho coperto coperto con una pellicola. La biga matura in 18-24 ore a ta. Domani pomeriggio sarà pronta per il mio impasto.
  2. Aiutandomi con la planetaria (prima la foglia e poi il gancio), ho spezzettato la biga e ho unito il milk roux. Ho aggiunto metà panna (o latte), lo zucchero e le uova e ho iniziato a lavorare l'impasto. Ho poi aggiunto la farina ho lavorato l'impasto, infine il resto della panna o del latte nel quale ho sciolto i 15 gr di lievito di birra. Ho lavorato bene l'impasto e fatto incordare e ho poi aggiunto il sale e solo per ultimo il burro morbido a ta in piccoli pezzi. Dopo aver ottenuto un impasto liscio e omogeneo, ho aspettato il raddoppio riponendolo in una ciotola leggermente oleata e coperto da pellicola.
  3. Trascorso il tempo del raddoppio, ho spezzato l'impasto in parti da 200 gr ciascuno. Ho formato delle palline che ho lasciato riposare per circa 15 minuti.
  4. Dopo il riposo, ho allungato leggermente le palline dando una forma di filone con la chiusura rivolta verso l'alto. GUARDA IL VIDEO NELLE NOTE!
  5. Ho steso ciascun filoncino con il matterello e l'ho arrotolato partendo dal lato corto.
  6. Su ciascuno stampo da plumcake 25X12 ho inserito 4 palline dopo aver foderato con carta forno o spennellato con del burro. Ho aspettato il raddoppio e prima di infornare ho spennellato con un uovo sbattuto con un cucchiaino di panna. Ho infornato per 30 minuti a 180° C in forno statico preriscaldato.

2 Comments

  • Luisa ha detto:

    Faby, io l ho fatto riducsndo a metà il lievito del imoasto (non quello della biga) e una volta messo nello stampo l ho messo in frigo per poi cucinarlo la mattina del giorno seguente. Baci Luisa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*