"> Pizza in teglia sarda – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Pizza in teglia sarda

A Iglesias, il mio paese natale, c’è una pizzeria che si chiama “Pizzeria d’Oro”. E’ la pizzeria al taglio più buona che io abbia mai mangiato e ancora oggi, quando rientro e passeggio su e giù per via Nuova, amo prenderne un pezzo e assaporarla mentre passeggio.
Il gruppo FB “lievitasti seriali” di Oscar Pagani ha organizzato quest’evento…non potevo non aderire. La ricetta è di Sergio Mura, che ha anche un canale YouTube “la pizza fatta in casa” appunto.

Print Recipe
Pizza in teglia sarda
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 6 - 8 ore
Porzioni
pizza nella leccarda classica del forno
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 6 - 8 ore
Porzioni
pizza nella leccarda classica del forno
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa ho sciolto il lievito nell'acqua, ho aggiunto la farina a piccoli cucchiai. Quando abbiamo inserito almeno la metà di farina, aggiungiamo il sale e poi il resto della farina. A questo punto aggiungiamo l'olio fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo che ha assorbito sia tutta la farina che tutto l'olio. A questo punto passiamo sulla spianatoia e impastiamo fino a ottenere un impasto liscio che metteremo a riposare in una ciotola oleata per mezz'ora. Dopo mezz'ora facciamo un giro di pieghe e lo pa pirliamo nuovamente e lo lasciamo lievitare per circa 6 ore.
  2. Trascorse le 6 ore, oliamo bene una teglia (io aggiungo sempre anche un po' di semola) e stendiamo l'impasto nella teglia stendendo bene in modo da coprire tutti gli angoli. Copriamo con pellicola trasparente e lasciamo riposare per circa 1 ora.
  3. Trascorsa l'ora, togliamo la pellicola e versiamo il pomodoro fino ai bordi e aggiungiamo un filo d'olio. Inforniamo la pizza alla base in forno statico a 200 - 220 °C per circa 10 - 12 minuti. Dopo di che, togliamo la pizza dal forno e sistemiamo la mozzarella fino ai bordi e la lasciamo in forno fino a che la mozzarella si scioglie. Una volta sfornata, la sistemiamo sulla carta forno e tagliamo la pizza in due metà e ancora in due fino a sovrapporle e realizzare così le pizzette.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Categorie

Gli ultimi articoli