"> Torta di rose pesto e formaggio spalmabile – Le Dolci Pagnotte
Privacy Policy
Torta di rose pesto e formaggio spalmabile
Print Recipe
Torta di rose pesto e philadelphia

Per la cresima di mia figlia Gloria ho preferito fare un buffet in giardino dolce e salato, mi piace l'idea di avere tanti amici in casa e godere il giardino!

Tra le preparazioni salate ho scelto questa torta di rose che ho farcito con Philadelphia e pesto. La ricetta l'ho trovata nel blog di Fable de Sucre, rimane molto delicata e si presta a essere declinata in diverse varianti. Io l'ho personalizzata nel procedimento che ho reso più semplice e veloce.

Piatto Lievitati, Pane
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
Ingredienti
Per la rosa
Per la farcitura
Piatto Lievitati, Pane
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
Ingredienti
Per la rosa
Per la farcitura
Istruzioni
Per l'impasto
  1. Sciogliete il lievito madre nel latte tiepido, aggiungete nell'ordine la farina, l'uovo, il sale e lo zucchero e impastate fino a completo assorbimento; dovrete ottenere un impasto liscio e omogeneo. Per ultimo aggiungete l'olio d'oliva a più riprese e, se usate la planetaria, lasciate incordare. Formate una palla e ponetela a lievitare in una ciotola coperta di pellicola per circa 1 ora, dopodiché procedete a spezzare l'impasto in 2 parti e a stendete ciascuna con il mattarello a forma di rettangolo di circa 20X30 cm.

  2. Ora stendete le farciture:
    1. nel primo rettangolo ho steso uno strato di Philadelphia e di pesto;
    2. nel secondo rettangolo ho spalmato uno strato di polpa di pomodoro, dadini di mozzarella e dadini di prosciutto cotto
    Arrotolate l'impasto su se stesso, facendo attenzione a che non esca il ripieno.

     

Per la farcitura
  1. Io ho farcito le due rose con della Philadelphia (ma va benissimo qualsiasi formaggio spalmabile) e del pesto, questo ripieno ha avuto molto successo in quanto rimane molto delicato.
    L'altra rosa l'ho farcita con della polpa di pomodoro pelato, dadini di mozzarella e dadini di prosciutto cotto, anche questa è piaciuta molto anche se ha un gusto più deciso.
    Potete sbizzarrirvi in base ai vostri gusti: io ci vedo anche un ripieno ai 4 formaggi o anche solo alla gorgonzola, ai funghi o anche alle verdure!

  1. Tagliate il rotolo appena formato con un coltello affilato e riponete le rose a lievitare in una teglia ricoperta di carta forno strizzata. Lasciate lievitare fino al raddoppio ( ci vorranno circa 6 ore, dipende però da tanti fattori, quali la temperatura e l'umidità dell'ambiente, la forza del vostro lievito madre, etc..) e infornate a 180°C in forno statico preriscaladato.

Recipe Notes
  1. Se non avete il lievito madre, potete sostituirlo con 6 gr circa di lievito di birra
  2. Potete farcire le rose a vostro piacimento, abbiate cura solo a non creare ripieni troppo "acquosi" che perderebbero un po' di liquido in cottura

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Social Slider

  • by ledolcipagnotte 3 giorni ago
    Un corso dalle mille sorprese, iniziato per curiosità e continuato con la consapevolezza che non si finisce mai di imparare
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    Il pane della  #befana2021  . Ieri ho impastato questo pane con un mix di farine e l’ho ricoperto di fiocchi
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    Ieri e oggi il tempo ci ha concesso un po’ di tregua, qui al paesello sono andata a correre con
  • by ledolcipagnotte 4 settimane ago
    Oggi il risveglio è stato bianco! La neve, come preannunciato, ha coperto tutto! Il mio giardino è perfettamente imbiancato e
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Quando hai qualcuno che stringi nel ❤️ non ti scordi mai di lui! Ritorna sempre nei tuoi pensieri quando meno
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
    Oggi abbiamo fatto l’ultimo allenamento del 2020 al campo! Ieri abbiamo spalato la neve e oggi la prima corsia era
  • by ledolcipagnotte 3 settimane ago
     #mytopnine2020  . In genere il primo dell’anno è sempre tempo di bilanci e nuovi propositi : abbiamo fatto quello che
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
     #sucocoi  . È il pane sardo di semola (io ho usato semola  #senatorecappelli  di  @mulino_la_pietra_e_il_grano ) , a pasta dura, che
  • by ledolcipagnotte 2 settimane ago
    “Non tutto è ugualmente gratificante. Ci son cose che facciamo per campare, altre per vivere” . Un paio di giorni